Dorme meno la mamma che allatta?

L’aspetto forse più faticoso per la mamma che allatta al seno il proprio bambino è la mancanza di sonno. E per incoraggiare i sensi di colpa, si dice i bambini allattati al seno si svegliano più volte nella notte, proprio perché hanno “il vizio” di prendere questo benedetto latte.

Eppure uno studio recente effettuato su neonati di età compresa tra le 2 e le 12 settimane e le loro madri, ha valutato proprio il numero di risvegli notturni, il tempo di veglia notturna, la durata totale del sonno, la qualità del sonno e il grado di fatica secondo la Stanford Sleepiness Scale o l’Epworth Sleepiness Scale. Non sono state riscontrate differenze tra le donne che allattavano in modo esclusivo, quelle che usavano solo latte in polvere e quelle che usavano una combinazione dei due metodi.

Il latte artificiale non porta nemmeno sonni migliori, ahimè.

Infant Feeding Methods and Maternal Sleep and Daytime Functioning. Montgomery-Downs HE, Clawges HM, Santy EE. Pediatrics. 2010 Nov 8.

 

Condividi:
Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook